SCARICA IL PROGRAMMA DEL RAPPORTO DI PREVISIONE

SCARICA LA BOZZA COMPLETA DEL RAPPORTO

 

Mercoledì, 6 luglio 2016 – ore 10:00 -18:30
Roma, Via delle Coppelle 35
Istituto Luigi Sturzo – Palazzo Baldassini – Sala Perin del Vaga

LE ANALISI

EUROPA 2012-2016
“…E SE DRAGHI NON CI FOSSE STATO?”
Cioè… cosa sarebbe successo se, a partire dal 2012 in poi, non si fosse attuato il Quantitative Easing e la drastica riduzione dei tassi di interesse e, di conseguenza, l’euro fosse rimasto alla precedente quotazione sopra 1,34?

ITALIA 2009-2019
10 ANNI, 5 GOVERNI, 18 DPEF/DEF:
STESSI NUMERI, STESSE MANIPOLAZIONI MEDIATICHE.
E poiché i numeri parlano da soli…chi scrive il Def? E chi lo firma, lo legge? E chi lo scrive, lo rilegge?

PREVISIONI

ECONOMIA ITALIANA 2016-2020
UN PROFILO DI RIPRESA MODESTO E FRAGILE:
SENZA BREXIT POCO SOPRA L’1%,
DOPO BREXIT POCO SOTTO L’1%.
E comunque, PIL e Disoccupazione tornano
ai livelli pre-crisi del 2007 attorno al 2027/2028.
Se tutto va bene…sono rovinati (dai ventenni ai quarantenni)
E allora, piuttosto “che dire”, il nodo politico è “che fare”?

 

Guarda i singoli interventi sul sito di Radio Radicale

Sono intervenuti: Nicola Antonetti (presidente dell’Istituto Luigi Sturzo), Mario Baldassarri (presidente del Centro Studi Economia Reale), Lamberto Dini, Giorgio La Malfa (consigliere della Fondazione Ugo La Malfa), Enzo Moavero Milanesi (direttore della School of Law dell’Università LUISS Guido Carli di Roma), Dino Pesole (editorialista de Il Sole 24 Ore), Antonio Pedone (professore), Giancarlo Morcaldo (economista), Raffaele Squitieri (presidente della Corte dei Conti), Vincenzo Visco (professore), Emilio Rossi (senior advisor presso la Oxford Economics Ltd), Eugenio Fatigante (giornalista di Avvenire), Nicola Rossi (professore), Bruno Costi (presidente del Club dell’Economia), Giuseppe De Rita (presidente della Fondazione CenSIS), Gianfranco Pasquino (professore), Fulco Lanchester (professore).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Antieuropeismo, Banca D’italia, Crisi, Deflazione, Disoccupazione, Draghi, Economia, Emergenza, Energia, Europa, Finanza, Finanza Pubblica, Giovani, Governo, Gran Bretagna, Immigrazione, Informazione, Italia, Lavoro, Pil, Politica, Referendum, Renzi, Sviluppo, Tasso D’interesse, Ue.