Il Giornale – Mercoledì, 3 dicembre 2014

L’ex ministro “diffuse numeri improbabili. Per incapacità o per scalzare il premier?”

Numeri sballati. Numeri, se messi in successione, imbarazzanti. Numeri buoni per il lotto, non per fronteggiare le arcigne diffidenze dell’Europa e della comunità internazionale.

Fra aprile e ottobre 2011 accade qualcosa di inspiegabile dentro il governo Berlusconi: qualcuno mette […]